martedì, 20 novembre 2018

Comeinvestireoggi.com

Crescita finanziaria, economica e culturale

Archivio per ‘In primo piano’

Smart Contract e ERC20 – Cosa sono e come funzionano

Scritto da Redazione il 12 ottobre 2018

Gli smart contract sono un protocollo che facilita la negoziazione o l’esecuzione di un contratto. Sono dei veri e propri contratti intelligenti dove si possono automatizzare le clausole contrattuali in modo parziale o completo.
Quando si è iniziato a parlare di Smart Contract o di contratti intelligenti il primo pensiero e la prima semplificazione è stata quella di considerarli come una minaccia al lavoro di avvocati e notai.

Smart contract: cosa sono
Si tratta di contratti digitali atti a scambiare proprietà, denaro, azioni o altri asset di valore in modo trasparente, sicuro e senza intermediari. Uno smart contract non solo definisce i termini del contratto, ma automatizza alcuni compiti e provvede a farlo rispettare.

Provate a pensare ad un distributore automatico di servizi: pagando una certa somma si ottiene subito il documento (o un qualsiasi altro bene) richiesto, evitando lunghe trafile o procedure complesse.

Quali sono le fasi che caratterizzano un contratto di questo tipo?

  • Il contratto si registra nella blockchain con un codice automatico.
  • I partecipanti restano anonimi, il contratto invece viene salvato su un registro distribuito.
  • Il contratto viene eseguito in automatico quando si raggiunge la data di scadenza impostata o si raggiunge un eventuale prezzo

È chiaro che le applicazioni di questa tecnologia sono innumerevoli:
si va dal campo delle elezioni o votazioni, al management, passando per distribuzione ed automazione.

Cosa rende gli smart contract veramente importanti per il futuro?

  • L’indipendenza da intermediari
  • Fiducia, il registro è infatti pubblico e può essere ispezionato da chiunque
  • La sicurezza, nella blockchain infatti i contratti vengono salvati più volte
  • Il risparmio di denaro (non ci sono intermediari)
  • La precisione: non dovendo compilare a mano i moduli si evitano gli errori

ERC20: cos’è?
Si tratta di uno standard di Ethereum per sviluppatori di wallet e smart contract, una sorta di template per la creazione di token.
Cercando di spiegarlo in parole semplici, ERC20 consente agli sviluppatori di sapere fin da subito come si comporterà un qualsiasi nuovo token basato su questo standard. Questo permette di lavorare seguendo determinate regole senza dover inventare tutto da capo ogni volta.

Da cosa è composto uno smart contract ERC20?
Da un insieme di sei funzioni che il network Ethereum è in grado di comprendere e riconoscere immediatamente. Tra le funzioni implementate nell’ERC20 c’è quella sul trasferimento del token, il nome, il simbolo, l’offerta e l’equilibrio del token stesso.

Questo protocollo semplifica molto la procedura di creazione di un nuovo token, ecco perché è adottato praticamente da oltre il 90% delle criptovalute uscite negli ultimi 3-4 mesi.
Ma ERC20 cosa significa?
Tradotto in inglese è “Ethereum request for comments”, mentre 20 è il numero identificativo della proposta.

Questi token sono quindi collegati alla blockchain di Ethereum, utilizzano gli address (indirizzi) ethereum e anche i codici di transazione ETH. Ecco perché si possono conservare o trasferire tramite i portafogli compatibili con Ethereum, come ad esempio MyEtherWallet o Mist.

Nep5: cos’è?
Come forse già sapete, Ethereum non è l’unica blockchain a permettere la creazione di smart contract. In Asia il principale concorrente di ETH è senza dubbio NEO. Anche NEO ovviamente permette la creazione di contratti digitali e lo standard per i nuovi token è chiamato NEP5 (l’esatto equivalente di ERC20 per ETH). Questi sono alcuni token NEP5: GAS, Deepbrain Chain, Trinity Network, Red Pulse, Qlink, TheKey, Zeepin.

 


 

Maurizio Sarlo 11/11/2018 alle ore 11

Scritto da Redazione il 10 ottobre 2018

mondo migliore

E’ arrivato il momento di indicare la data della Conferenza stampa (per invito), attraverso la quale presenteremo i dettagli che hanno portato a convincere gli Investitori della bontà del Progetto COEMM e della sua epocale Carta Servizi/QUID!

Appuntamento: per le ore 11 dell’11/11/11 (2+0+1+8=11, ovvero: anno 2018). Continua a leggere »


 

Inaugurazione del sottopasso ferroviario a Venegono

Scritto da Redazione il 14 maggio 2018

inaugurazione sottopasso ferroviario a venegono

Giornata di festa con i taglio del nastro a Venegono Superiore, dopo anni di attesa viene inaugurato il nuovo sottopasso ferroviario alla presenza dei rappresentanti istituzionali leghisti.
Una cerimonia di apertura che ha visto la presenza di un grande pubblico, formato da cittadini, amministratori, onorevoli leghisti e il Presidente Continua a leggere »


 

FNM, Andrea Gibelli: “Bonus di 700 euro a dipendente”

Scritto da Redazione il 9 maggio 2018

andrea gibelli

Andrea Gibelli, presidente di FNM Group, ha comunicato a tutti i dipendenti aziendali un BONUS di 700 euro da destinare a un Fondo pensione o da spendere per badanti e baby sitter, case di riposo, cure riabilitative, asili nido, libri, tasse scolastiche, corsi, viaggi e abbonamenti in palestra.
Il bonus annunciato da Andrea Gibelli è frutto dell’accordo tra FNM Group  Continua a leggere »


 

Come agiscono i commercianti istituzionali?

Scritto da Redazione il 28 febbraio 2018

Cicli di Mercato

Fare del forex online ad alto livello significa poter ottimizzare i profitti agendo allo stesso modo con cui si muovono i commercianti istituzionali come ad esempio banche o alcune holding finanziarie. In merito a ciò, ecco alcuni suggerimenti e passaggi specifici su come puoi trasformare il tuo trading e creare una strategia professionale in grado di farti interagire sui mercati a livello istituzionale.
Continua a leggere »


 

Right of Reply Ltd, quotazione in borsa ed accordi professionali

Scritto da Redazione il 20 febbraio 2018

Right of Reply

Right of Reply Ltd, www.rightofreply.news , la società che attraverso i suoi servizi e prodotti consente in modo innovativo di rendere efficace ed efficiente, con tempestività e pari rilevanza, il diritto di replica ai più diversi contenuti Web, garantendo così un informazione veritiera ed equilibrata su ogni specifico argomento, è lieta di annunciare che ha ricevuto dalla Securities and Exchange Commission  l’approvazione al prospetto di emissione Continua a leggere »