Segnali di trading via EMAIL
MIBTEL, SP500, NASDAQ, ETF, BUND
BTP, VXX-XIV, FOREX, COMMODITIES





Ogni mattina ricevi una email con le indicazioni
di entrata e/o uscita su diversi mercati mondiali.

Se stai cercando una strategia semplice ma efficace per investire il tuo denaro sul mercato azionario e ottenere performance superiori al 20%, sei nel posto giusto.


Stai per scoprire un metodo, facile da seguire,
che ti permetterà di guadagnare molto più della media di mercato.


Puoi ricevere gratuitamente per due settimane le email con i segnali che ti interessano e ogni mattina a mercati chiusi, riceverai le informazioni operative per aprire o chiudere un particolare titolo, indice, valuta o commodities.

I segnali che ti mettiamo a disposizione coprono i principali mercati mondiali e puoi vederne i risultati cliccando sotto:
MIBTEL, NASDAQ, SP500, ETF Italiani, ETF USA, BUND-BTP, FOREX, VIX-XIV, COMMODITIES


RICHIEDI LA PROVA

We respect your email privacy


ESEMPI delle EMAIL INVIATE:





All'interno di ogni email sono presenti i seguenti riquadri:

  • System Technical Data, sono presenti il nome del sistema che genera i segnali, il valore dell'asset preso in esame (per uniformare i risultati al mercato istituzionale il valore di base corrisponde a 100.000. Si possono seguire le operazioni con importi inferiori a seconda delle esigenze), il numero delle operazioni aperte in contemporanea e il tipo di commissione conteggiato.

  • Signals: Exit - Entry - Open Pos, sono presenti i prezzi e quantità da eseguire per aprire posizioni all'apertura del mercato al meglio, ci sono i segnali per chiudere eventuali posizioni (sempre in apertura di mercato) e infine si trovano le posizioni che rimangono aperte per più giorni.

  • Last 10 closed trade, sono presenti le ultime dieci operazioni chiuse in precedenza. In ogni riga si trova il simbol e il nome del titolo, il tipo di operazione fatta (long/short), la data e il prezzo d'entrata, il numero di azioni acqistate, il valore in euro o dollari del titolo, la data e il prezzo di uscita, il profitto/perdita e il numero di giorni (barre trade) in cui si è rimasti in posizione.

  • NAV (without reinvest Profit / Loss), raggruppa i risultati in percentuale mese per mese di tutti gli anni presi in considerazione e il massimo drawdown annuale in percentuale. NB: il profitto percentuale non cambia anche se si opera con importi inferiori ai 100.000.