martedì, 30 settembre 2014

Comeinvestireoggi.com

Crescita finanziaria, economica e culturale

Chi andrà a colpire maggiormente la Tobin Tax?

Scritto da simone - mercoledì, 24 ottobre 2012 - Letto 530

Notizie relative a tobin tax come funzionaLa Commissione europea si avvia verso l’introduzione della Tobin tax. Per chi non lo sapesse si tratta della nuova tassa sulle transazioni finanziarie che verrà applicata per ora  in undici Paesi dell’Ue.
Questa nuova tassa sta continuando a far discutere. Andrà a colpire le transazioni finanziarie su azioni, obbligazioni e derivati.

Dalle stime sembrerebbe che possa portare una riduzione delle contrattazioni pari al 30% per il mercato azionario-obbligazionario e dell’80% per quello dei derivati.

Chi andrà a colpire maggiormente?

- I trader che scambiano frequentemente azioni, obbligazioni o derivati.

- Gli istituzionali che investono nei mercati azionari (fondi comuni, fondi pensione, fondazioni, casse previdenziali).

- Le tesorerie delle imprese che utilizzano ad esempio i derivati non a fini speculativi ma a copertura di tassi o valute.

- Gli operatori finanziari: sono loro che guadagnano su ogni ordine di acquisto e di vendita e una tassa, anche se contenuta, limiterà il numero delle operazioni.

Andrà invece a colpire in maniera ridotta gli acquisti e le vendite degli investitori di medio e lungo periodo.
Il prezzo più alto lo pagheranno i trader che comprano e vendono per guadagnare sulla differenza delle quotazioni nel breve periodo
.

Questa nuova tassa va ad aggiungersi a quella sulle rendite finanziarie già approvata che è passata dai 12,5% ai 20% su azioni, obbligazioni, bond, fondi pensione, dividendi, conti di deposito, conti correnti, pronti contro termine, depositi e altri strumenti finanziari.

Alla Tobin Tax hanno aderito 11 paesi (vedi immagine sotto) e ad oggi rimangono fuori la Gran Bretagna (centro della finanza europea), Olanda, Lussemburgo, Finlandia, anche negli USA non esiste tale tassa.
Questa non globalità della tassazione potrebbe comportare una fuga di capitali verso mercati non tassati, riducendo cosi gli scambi e capitali nei paesi che hanno aderito alla Tobin tax.

Se l’obiettivo di questa tassa è di ostacolare la speculazione finanziaria e creare nuove risorse economiche per lo stato, forse, cosi come è stata valutata, la strada non è quella giusta.

Patrimoniale in arrivo, ma a pagare di più sono i piccoli risparmiatori

fonte immagine www.oggi.it

Inserisci un commento

iTunes buttom Google play buttom

opzioni binarie
Se vuoi investire con le opzioni binarie ti consiglio di visitare il blog di OB60 www.opzionibinarie60.com che è un vero e proprio laboratorio in cui vengono sperimentate strategie di trading binario.